Workshop AIAT - REMOTE SENSING TECHNOLOGIES FOR THE MANAGEMENT AND PROTECTION OF COASTAL AND MARINE ECOSYSTEMS

Si svolgerà il 26 gennaio 2016 alle ore 15, presso il Polo Bio-Scientifico dell'Università degli Studi di Catania in via Santa Sofia 100 il workshop "REMOTE SENSING TECHNOLOGIES FOR THE MANAGEMENT AND
PROTECTION OF COASTAL AND MARINE ECOSYSTEMS". Il workshop organizzato da AIAT in collaborazione con il Cutgana (Centro Universitario per la Tutela e la Gestione degli Ambienti Naturali e degli Agroecosistemi) e con l'Italian Hydrographic Society (IHS) ospiterà esperti nel campo della protezione dell'ambiente marino e del rilevamento da satellite che si occuperanno nello specifico del rilievo batimetrico mediante immagini satellitari. Il workshop metterà in evidenza le più recenti innovazioni ed applicazioni nel campo delle tecnologie per il monitoraggio dell'ambiente marino illustrando le nuove possibilità di ricostruzione 3D del fondo marino mediante immagini da satellite (SDB). La tecnologia sviluppata, sfruttando la riflettanza dei diversi strati permette di trasformarla in informazione fisica ed ecologica (biodiversità) che permette di monitorare con costi e tempi ridottissimi superfici particolarmente estese. Le società multinazionali presenti con i loro esperti al workshop sono leader mondiali nei servizi e soluzioni per l'osservazione dell'ambiente acquatico, la batimetria via satellite, il monitoraggio della qualità dell'acqua, la classificazione del fondale marino e più in generale per i servizi inerenti indagini geotecniche sottomarine e servizi per la geoscienza con clienti prevalenti tra le compagnie per l'oil and gas, le telecomunicazioni via cavo e le infrastrutture sottomarine.



Fonte:


Download - SDB CONFERENCE 26 JAN 17.pdf

Clicca qui per vedere tutte le notizie di questa categoria

AIAT è la migliore piattaforma per chi cerca e per chi offre lavoro per i professionisti dell'ambiente